You are here: Home » Cibo Sano » Aminoacidi Negli Alimenti

Aminoacidi Negli Alimenti

aminoacidi negli alimenti – Il nostro corpo riceve tutte, ma 1 / 6 della proteina di cui ha bisogno dal riciclaggio di vecchi tessuti del corpo. Questo 1 / 6 devono provenire da aminoacidi essenziali che mangiamo.

Ogni cellula del corpo è costituito da proteine. Gli amminoacidi sono le sostanze chimiche che compongono proteina. I nostri corpi usano 22 aminoacidi per rendere i 50.000 differenti proteine che dobbiamo avere per essere sani. Dei 22 aminoacidi ci sono 8 che sono essenziali per l’alimentazione umana. Un amminoacido essenziale è uno che non possono essere sintetizzati da altre risorse disponibili, e quindi devono essere forniti come parte della dieta.

Gli amminoacidi sono i mattoni delle proteine. Il corpo ha una ventina di differenti aminoacidi che agiscono da questi blocchi. Aminoacidi non essenziali sono quelle che l’organismo può sintetizzare da sé, purché ci sia abbastanza azoto, carbonio, idrogeno e ossigeno disponibile. Gli amminoacidi essenziali sono quelli forniti dalla dieta, poiché il corpo umano o non potete fare a tutti o non li fanno in quantità sufficiente a soddisfare le sue esigenze. In condizioni normali, undici degli aminoacidi sono essenziali e nove sono essenziali.

Gli 8 aminoacidi essenziali sono:

  • triptofano – triptofano è un precursore della serotonina e melatonina. E ‘abbondante nel cioccolato, avena, banane, datteri secchi, latte, ricotta, carne, pesce, arachidi e tacchino.
  • Lisina – carenza di lisina può provocare una carenza di niacina (vitamina B) e questo può causare la pellagra malattia. E ‘utile anche nella cura e nella prevenzione dell’herpes. fonti di Lisina comprendono fagiolini, lenticchie, soia, spinaci e amaranto.
  • Metionina – Forniture Metionina zolfo e altri composti richiesta dall’organismo per il normale metabolismo e la crescita. Appartiene a un gruppo di composti chiamati lipotropi che aiutano il processo di grassi del fegato. Si trova nel pesce, cereali integrali e latticini.
  • Valina: Valina è necessaria per il metabolismo muscolare, la riparazione dei tessuti, e per la manutenzione del proprio bilancio dell’azoto nel corpo. Valina si trova in alte concentrazioni nel tessuto muscolare. E ‘anche uno dei tre aminoacidi a catena ramificata, il che significa che può essere utilizzato come fonte di energia dal tessuto muscolare. Può essere utile nel trattamento dei disturbi livere e biliari, ed è bene per correggere il tipo di gravi carenze di aminoacidi che possono essere causati dalla tossicodipendenza. Fonti alimentari di valina comprendono i prodotti lattiero-caseari, cereali, carne, funghi, arachidi, e proteine di soia.
  • Leucina: leucina è un acido a catena ramificata amminoacidi essenziali che stimola la sintesi proteica muscolare e può essere il combustibile maggiormente coinvolti nella anabolici (costruzione dei tessuti) reazioni Durante i periodi di fame, stress, infezioni, o il recupero da un trauma, il corpo mobilita leucina come fonte di gluconeogenesi (sintesi di zuccheri nel sangue nel fegato) per aiutare nel processo di guarigione. Recentemente è stato suggerito che la leucina può avere benefici effetti terapeutici per la prevenzione di sprecare proteine, come avviene durante il digiuno, semi-fame, traumi, o il recupero dopo l’intervento. carenza di insulina è noto per portare a basso livello di utilizzazione della leucina, pertanto, gli individui che soffrono di intolleranza al glucosio possono richiedere livelli più elevati di assunzione di leucina. Leucina si trova in ricotta, semi di sesamo, arachidi, lenticchie secche, pollo e pesce.
  • Isoleucina: isoleucina è un acido a catena ramificata che è importante per la regolazione dello zucchero nel sangue, lo sviluppo muscolare e la riparazione, lo sviluppo di emoglobina, e la regolazione dell’energia. Carenze di risultato isoleucina in vertigini possibile, mal di testa, stanchezza, depressione, confusione e irritabilità. Isoleucina si trova nelle uova, pesce, lenticchie, pollame, carni bovine, semi, soia, grano, mandorle e latte.
  • Treonina: teonina è importante per la produzione di anticorpi. Esso può essere convertito in glicina e serina. Le carenze sono rare, ma possono provocare disturbi della pelle e debolezza. Fonti alimentari di treonina comprendono lattiero-caseari, carne bovina, pollame, uova, fagioli, noci e semi.
  • Fenilalanina: Fenilalanina serve nel corpo come un precursore della famiglia delle catecolamine degli ormoni. Questi ormoni sono adrenalina e noradrenalina, che sono l’attivazione di sostanze nei sistemi nervoso centrale e periferico. Le carenze sono rare, ma possono includere la crescita è rallentata, letargia, danni al fegato, debolezza, edema e lesioni cutanee. Le fonti alimentari di fenilalanina o sono latte, mandorle, avocado, fagioli, arachidi e semi.

alimenti che contengono amminoacidi

Gli esseri umani consumano molti alimenti che contengono proteine o amminoacidi. Uno di norma non deve preoccuparsi per ottenere abbastanza proteine o amminoacidi nella dieta tipica americana. Alimenti di origine animale sono in genere ricchi di aminoacidi essenziali. Questi includono pollo, pesce, uova, latticini, carne di manzo e maiale. Con il crescente accento sulla dieta vegetariana, le fonti di proteine vegetali stanno guadagnando popolarità. Tali fonti includono fagioli secchi (nero, del rene, del nord, rosso e fagioli bianchi), piselli, soia, noci e semi. Anche se fonti vegetali in genere mancanza di uno o più aminoacidi essenziali, in combinazione con i cereali integrali come il riso, o mangiando noci o semi di legumi, tutti gli aminoacidi possono essere ottenuti.
fonte: internet

vediamo nel prossimo post in blog Dieta Dimagrire :)

In Arrivo Termini di Ricerca:

aminoacidi negli alimenti,carenza di aminoacidi sintomi,alimenti ricchi di aminoacidi ramificati,gli amminoacidi negli alimenti

Comments are closed.

Scroll To Top